Tostapane a funzionamento orizzontale o verticale? Qual è meglio?

Esistono due tipi di tostapane a funzionamento verticale ed orizzontale. I primi sono i più popolari e venduti, quelli che ci vengono subito in mente con gli slot dove inserire la fetta dall’alto e aspettare che venga fatta saltare quando è pronta, ma esistono anche tostapane a orientamento orizzontale, dove le fette vengono immesse in una sorta di tunnel, un po’ come in un fornetto. Se nel modello orizzontale, fa tutto l’apparecchio espellendo la fetta in automatico quando ha raggiunto il giusto livello di tostatura e doratura, nel tostapane orizzontale si deve estrarre manualmente il pane, ma in entrambi i casi il funzionamento è assolutamente semplice, per non dire elementare, alla portata dei più imbranati in cucina.

Qualche problemino si potrebbe creare nella successiva fase di pulizia dell’apparecchio, ma non tanto per la tostatura del pane quanto per l’azione degli alimenti di farcitura, come nel caso del formaggio fuso di cui rimangono spesso residui sulla griglia, difficili da rimuovere. Meglio evitare di farli seccare, altrimenti si incrostano e la pulizia si complica, mentre di per sé è un’operazione molto semplice, basta capovolgere l’apparecchio per far uscire le briciole ed estrarre il vassoio raccoglibriciole che può essere lavato a parte, anche in lavastoviglie. Oltre alla facilità d’uso, i tostapane non presentano particolari criticità sul fronte della sicurezza, che è molto monitorato per ovvie ragioni quando si parla di elettrodomestici.

Infatti, come succede per qualsiasi altro prodotto ad uso domestico, va usato facendo attenzione a un utilizzo corretto, il che tradotto in altri termini significa di farlo funzionare alla larga dall’acqua e di non avvicinarsi troppo a mani nude quando è acceso per non buscarsi una bella bruciatura, soprattutto nell’estrazione delle griglie estraibili che potrebbero essere incandescenti se il tostapane è stato spento da poco. Attenzione a non bruciarsi anche quando si tenta di estrarre una fetta di pane incastrato negli slot, che incandescenti potrebbero provocare delle ustioni anche serie, in caso ci si può premunire di presine e tenendo fermo l’apparecchio tentare di sbloccare la fetta senza danni. Prima di procedere alle operazioni di pulizia, infine, accertarsi sempre di aver prima staccato la spina.